Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

L'embolizzazione

ROSARIO E LA SUA EMBOLIZZAZIONE ALLA PROSTATA

Buonasera a tutti, oggi raccogliamo la testimonianza di Rosario che è tornato immediatamente alla vita di tutti i giorni, dopo L'EMBOLIZZAZIONE ALLA PROSTATA.

"Intervento fantastico:dolore praticamente inesistente, nessuna anestesia (solo una piccola punturina superficiale a livello di calore nel momento in cui si inietta il "tracciante"), nessuna "demolizione" dei tessuti per disostruire l'uretra (quali uretra e tessuti limitrofi), degenza post operatoria quasi nulla, niente catetere ( il mio spauracchio) e ritorno IMMEDIATO alla vita di tutti i giorni. 

La competenza  del DOTTOR LUPATTELLI infine fa la differenza. Consiglio a tutti coloro in procinto di sottoporsi ad interventi "tradizionali " di IPB di valutare questa validissima alternativa che sembra catapultata ai nostri tempi direttamente dal futuro. Ancora un Grazie di cuore al DOTTOR LUPATTELLI."

LOREDANA CONSIGLIA L'EMBOLIZZAZIONE

Buonasera a tutte, oggi vi parlo della storia di Loredana che, dopo la sua esperienza, consiglia a tutte le donne l'embolizzazione:

" Sono felicissima di condividere la mia esperienza di EMBOLIZZAZIONE con il Dottor Tommaso Lupattelli, uomo di grande professionalità. Mi sono affidata a lui per un grosso MIOMA uterino che era cresciuto così tanto da arrivare a misurare, la settimana prima dell'intervento mm 142X118x120. Il 9 Luglio sono stata EMBOLIZZATA  dal Dottor Lupattelli, ho assistito vigile all'intervento che è durato 20 minuti e durante lo stesso, non ho sentito assolutamente alcun dolore. I dolori si sono presentati per i successivi due giorni e sono stati controllati con la terapia analgesica adeguata. Il terzo giorno ho preso l'aereo e sono tornata a casa, nessun taglio, nessuna menomazione e l'utero ancora al suo posto! 

Ieri ho fatto la prima ecografia post intervento, queste le nuove misure del mioma: mm 95X83X58, la riduzione è NOTEVOLE! ! 

Sto benissimo e non avverto più i problemi di compressione addominale, ne di mal di schiena che avevo prima. 

Un intervento di questo genere con un professionista esperto come il Dottor LUPATTELLI mi sento di consigliarlo a tutte coloro che, come me, sono alle prese con un problema di fibromi.

Un grazie sincero al Dottore, persona cordiale e professionale "

 

Simona con l'embolizzazione esce dal suo calvario durato 4 anni

Oggi raccontiamo la storia di Simona che se avesse conosciuto prima l'embolizzazione si sarebbe evitata un calvario iniziato 4 anni fa:

"Un fibroma solo può essere dannoso,  anemizzarti con le emorragie e toglierti tutte le forze. Così dalle pillole al progesterone,  esmya , tutte inutili soluzioni proposte da vari ginecologi , da sola in rete ho scoperto l'embolizzazione e ancora più stupita sono rimasta quando ho scoperto che viene praticata da tanti anni. Ì ginecologi chissà perché non me ne avevano mai parlato, per loro una donna di 47 anni che comunque figli ne ha avuti, non deve farsi problemi ad affrontare un intervento chirurgico con il rischio di perdere l'utero. Ho scelto il dottor Lupattelli perché è una persona empatica che trattando da tempo queste problematiche, mi ha dato sicurezza. In meno di un mese,13 Aprile 2018, fatta  visita e  il 10 Maggio, eseguito intervento  Bologna. Da mettere in evidenza anche la preparazione del equipe ospedaliera nel trattamento del dolore dopo l'intervento che, per quanto mi riguarda, è stato da manuale perché si sopporta benissimo. Una volta a casa ,dopo due giorni ero già in attività. Il fibroma era di 11 cm X 8 cm e ieri ho fatto il  controllo ecografico ed il fibroma misura 6 cm X 5 , praticamente si è ridotto del 50% dopo quasi cinque mesi. Il ciclo arriverà a giorni visto che ci sono i follicoli e sto ovulando, questo  è importante perché ci sono donne più giovani che ancora credono che non ci si possa sottoporre l'embolizzazione se si desidera una gravidanza. "

RAFFAELLA DICE NO ALL'ISTERECTOMIA

Oggi vogliamo raccontare la storia di  Raffaella,  che ci scrive entusiasta di aver conosciuto ed essersi affidata ad un professionista quale è il Dottor Lupattelli.

"Casualmente su internet sono venuta a conoscenza della procedura di embolizzazione e del medico chirurgo specializzato in radiologia Dott. Lupattelli che è stato fondamentale per la mia situazione di salute.  Ho 44 anni ed un utero fibromatoso  seppure con mestruazioni regolari ,  mai perdite tra un ciclo e un altro. 

Nel 2004  ho avuto una laparotomia ( incisione dell'utero ed asportazione di fibromi di cui il più grande di 12 cm).

Nel 2014 un altro intervento di laparotomia con asportazione di molti miomi. 

Nel maggio 2018 durante una visita ginecologica, mi consigliano una isterectomia (asportazione dell'utero lasciandomi le ovaie).

Per me questa notizia è fatale. Non voglio assolutamente affrontare un altro intervento e farmi togliere l'utero. Inizio così disperatamente a cercare su internet, finché non capito su questo forum dove, grazie a molte testimonianze, ho saputo dell'embolizzazione e del Dott. Lupattelli. 

Inizio a vedere moltissimi video, testimonianze dirette,nonché a leggere articoli in merito. Convinta della professionalità del dottore fisso un appuntamento. 

Nel Luglio 2018 mi ha effettuato l'embolizzazione il Dott. Tommaso Lupattelli: eccellente professionista, con molta esperienza , serio, preparato, affidabile,  dotato altresì di una grande umiltà e spiccata umanità. 

A giorni effettuerò  un'ecografia per far constatare i risultati che non mancherò a riportare anche qui. Personalmente consiglio vivamente questa procedura e affidarsi a persone sapienti quale è il Dott. Lupattelli.  Io ho solo un rimpianto,  di non aver saputo prima delle alternative alla chirurgia ginecologica che giudico, secondo la mia esperienza personale, davvero molto "impegnativa"a livello psicofisico. "