Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Esmya bloccato per gravi complicanze al fegato

 

 

ATTENZIONE: sul sito AIFA- agenzia del farmaco- e’ stato pubblicato in data 09-02-2018 la raccomandazione dell’EMA a non iniziare nuovi trattamenti con ESMYA in attesa di revisione ( in corso) del medicinale per i gravi effetti collaterali che hanno portato a trapianto di fegato in alcune pazienti.
Le pazienti che stanno attualmente assumendo ESMYA devono invece sottoporsi tassativamente ad esami dei valori epatici una volta al mese.

http://www.aifa.gov.it/sites/default/files/IT_Esmya_09.02.2018.pdf