Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Eugenia ha percorso la strada dell'embolizzazione

Raccontiamo ora la storia di Eugenia che ha percorso la strada dell'embolizzazione ed è tornata alla vita:

" Nel 2013 mi diagnosticarono tanti fibromi. Tanti e belli grossi! Cominciò allora il mio iter di disperazione/ricerca/rassegnazione e ancora ricerca che mi condusse ad una persona... Dottor Tommaso Lupattelli, che guardò il mio referto medico e il 10/03/2016 mi embolizzò. Ora sto bene e i fibromi sono un ricordo lontano. 

Ma cosa accadde prima? Cosa mi dissero i ginecologi durante le estenuanti visite che si sono susseguite per tre lunghissimi anni? 

- È da togliere l'utero non i fibromi. 

-Vi lamentate a quaranta anni che non riuscite ad avere figli e vi presentate con degli uteri così (avevo 33 anni)

- Prova con la pillola ( Ulipristal acetato) e vedi se risolvi, ma non credo. A quel punto prova ad operarti che il tuo utero sembra al quinto mese di gravidanza (il tutto è stato detto con evidente disgusto)

-Spiegami perché alla tua età non hai ancora figli e ti ritrovi ora con questi fibromi e chissà... 

-Embolizzazione? Che cosa è?

Nel frattempo una nuova onda energetica stava attraversando il mondo.  Stupida me a fidarmi della medicina , esistevano miliardi di rimedi assolutamente privi di controindicazioni per i fibromi!! Così ho saputo che :

-ero in conflitto con la mia parte femminile e avevo i fibromi perché avevo paura della maternità.

-dovevo risolvere "delle cose " a livello mentale ed energetico e se ne sarebbero andati via da soli.

-dovevo smettere di mangiare latticini, carboidrati e carne. 

-dovevo ascoltare mattina e sera una certa frequenza con le cuffie e possibilmente al buio.

-dovevo ripetere come un mantra una sequenza di numeri perché avrebbe agito a livello energetico. 

-dovevo bere the verde e un cucchiaio di curcuma per ridurli di volume. 

-dovevo fare l'agopuntura.

-dovevo prendere gocce di ribes nero e altre essenze.

Il dottor Tommaso Lupattelli invece cosa mi disse:

-certo che puoi operarti.

-certo che puoi avere figli (se non sono presenti altri impedimenti dai fibromi)

-l'operazione è riuscita.

-mi dispiace se hai sofferto.

 

Ha operato me e  ha aiutato una mia cara amica che si è rivolta a lui disperata e che ora aspetta un bambino. 

Indipendentemente da che quello che vi dicono, ascoltate le vostre intuizioni. 

L'embolizzazione del fibroma è una strada da percorrere. Il dottor Lupattelli è un uomo di una professionalità unica . Evitate l'isterectomia indipendentemente dalla volontà di avere figli. AFFIDATEVI alla competenza e proteggete il vostro corpo. "