Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

LA GRAVIDANZA DI SERENA POST EMBOLIZZAZIONE

Raccontiamo la storia di Serena e della sua gioia di aver avuto una gravidanza dopo l'embolizzazione.

"Volevo condividere con voi la nascita, con parto naturale della principessa Benedetta.

A 20 anni mi avrebbero tolto l'utero se non fosse stato per un ginecologo che mi consigliò  la tecnica dell'embolizzazione.  La mia era una situazione particolare, avevo fibromi al centro della cavità uterina, sottomucosi, vicino l'endometrio ecc.. così dopo varie ricerche sono arrivata a conoscere il Dottor Tommaso Lupattelli,  che mi ha operato prima nel 2008, poi nel 2014, promettendomi che sarei riuscita ad avere dei figli senza alcun problema. E così è stato!

Non perdete mai la speranza e sopratutto non fatevi influenzare da chi, solo per interessi,  sconsiglia questa tecnica."

ESMERALDA E LA SUA GRAVIDANZA POST EMBOLIZZAZIONE

GRAVIDANZA dopo l'embolizzazione: un altro successo e ce lo racconta Esmeralda nella sua bellissima testimonianza. 

"A 28 anni ho scoperto di avere diversi fibromi all'intero e due diversi ginecologi mi hanno prontamente consigliato di effettuare laparoscopia. Essendo già  preoccupata notevolmente per la mia situazione, immaginare di "risolvere"il problema in quel modo, con relative conseguenze dello stesso, non mi ha per niente tranquillizzata,  tutt'altro. 

Per fortuna oggi internet in questo ci aiuta e cercando fra le varie tecniche innovative per la risoluzione dello stesso , trovo ovunque il nome "Tommaso Lupattelli ". Avvio subito la mia ricerca fra recensioni, articoli ed interviste. Prenoto la visita. Grazie a quel primo colloquio , da subito avverto una grande professionalità ed un grande valore umano, cosa che reputo importante per  noi donne, sopratutto in determinate circostanze.  Ad avvalorare le mie sensazioni trovo subito una signora ricoverata alla clinica Gibiino a Catani, che è così gentile da consentirmi di farle visita , solo la mattina dopo aver effettuato l'embolizzazione.  La signora mi racconta la sua esperienza nei minimi dettagli, la vedo li, già alzata dal letto, Serena. Da lì a breve mi sottopongo anch'io ad embolizzazione, a Villa Torri, Bologna. Il tutto in 20 minuti. Non è certo una passeggiata, ma se penso alla laparoscopia penso, si, forse lo è stata.

La mattina sono già sulle mie gambe e passeggio per i corridoi. Passano nemmeno 4 mesi e torno per un controllo generale con ecografia. Quasi tutto sparito! Ì più piccoli del tutto spariti,  i più grandi ridotti incredibilmente. Il mio utero è intatto e sano . Ebbene, passa un anno esatto da sull'intervento e ricevo la meravigliosa notizia di essere in gravidanza. Salti di gioia, ulteriore riconferma dopo aver fatto l'unica scelta giusta. 

Sono 2 gemelli e sto per entrare nel settimo mese, senza complicanze alcune. Sono veramente grata a quella che è una grande persona,  prima ancora che un grande medico."

GRAVIDANZA DOPO L'EMBOLIZZAZIONE

Buonasera a tutte, oggi voglio raccogliere la testimonianza di Maria che ha coronato il suo sogno di diventare mamma dopo L'EMBOLIZZAZIONE. 

"Anche io, come come buona parte delle donne in età fertile,  ho dovuto affrontare il problema di un utero fibromatoso, per poter coronare il mio sogno di diventare mamma. 

I miei FIBROMI erano di dimensioni medio/grandi(Il più grande era di quasi 10 cm) e non mi permettevano di avere una gravidanza senza intervenire. Così tra le varie tecniche possibili (laparotomia, miomectomia) sono venuta a conoscenza di una tecnica non invasiva , quale L'EMBOLIZZAZIONE delle arterie uterine, altamente conservativa e risolutiva. 

Mi sono sottoposta due volte L'EMBOLIZZAZIONE , la prima volta per trattare un singolo fibroma di 10 cm e la seconda volta per trattare fibromi multipli di dimensioni variabili. Sia nel primo che nel secondo caso i fibromi si sono ridotti di dimensioni e al primo tentativo sono rimasta incinta di una splendida bambina. 

Poco più di un mese fa sono diventata  mamma con una gravidanza a termine, portata avanti senza alcuna complicazione. 

 

Con questa mia testimonianza volevo dare una speranza a tutte quelle donne che stanno affrontando un problema simile al mio,  nel mio caso L'EMBOLIZZAZIONE è stata risolutiva e mi ha permesso di avere una bambina. 

Colgo l'occasione di ringraziare il Dottor Tommaso Lupattelli,  che mi ha accompagnato e sostenuta in questo percorso, per la sua professionalità,  comprensione e disponibilità. "

Eugenia ha percorso la strada dell'embolizzazione

Raccontiamo ora la storia di Eugenia che ha percorso la strada dell'embolizzazione ed è tornata alla vita:

" Nel 2013 mi diagnosticarono tanti fibromi. Tanti e belli grossi! Cominciò allora il mio iter di disperazione/ricerca/rassegnazione e ancora ricerca che mi condusse ad una persona... Dottor Tommaso Lupattelli, che guardò il mio referto medico e il 10/03/2016 mi embolizzò. Ora sto bene e i fibromi sono un ricordo lontano. 

Ma cosa accadde prima? Cosa mi dissero i ginecologi durante le estenuanti visite che si sono susseguite per tre lunghissimi anni? 

- È da togliere l'utero non i fibromi. 

-Vi lamentate a quaranta anni che non riuscite ad avere figli e vi presentate con degli uteri così (avevo 33 anni)

- Prova con la pillola ( Ulipristal acetato) e vedi se risolvi, ma non credo. A quel punto prova ad operarti che il tuo utero sembra al quinto mese di gravidanza (il tutto è stato detto con evidente disgusto)

-Spiegami perché alla tua età non hai ancora figli e ti ritrovi ora con questi fibromi e chissà... 

-Embolizzazione? Che cosa è?

Nel frattempo una nuova onda energetica stava attraversando il mondo.  Stupida me a fidarmi della medicina , esistevano miliardi di rimedi assolutamente privi di controindicazioni per i fibromi!! Così ho saputo che :

-ero in conflitto con la mia parte femminile e avevo i fibromi perché avevo paura della maternità.

-dovevo risolvere "delle cose " a livello mentale ed energetico e se ne sarebbero andati via da soli.

-dovevo smettere di mangiare latticini, carboidrati e carne. 

-dovevo ascoltare mattina e sera una certa frequenza con le cuffie e possibilmente al buio.

-dovevo ripetere come un mantra una sequenza di numeri perché avrebbe agito a livello energetico. 

-dovevo bere the verde e un cucchiaio di curcuma per ridurli di volume. 

-dovevo fare l'agopuntura.

-dovevo prendere gocce di ribes nero e altre essenze.

Il dottor Tommaso Lupattelli invece cosa mi disse:

-certo che puoi operarti.

-certo che puoi avere figli (se non sono presenti altri impedimenti dai fibromi)

-l'operazione è riuscita.

-mi dispiace se hai sofferto.

 

Ha operato me e  ha aiutato una mia cara amica che si è rivolta a lui disperata e che ora aspetta un bambino. 

Indipendentemente da che quello che vi dicono, ascoltate le vostre intuizioni. 

L'embolizzazione del fibroma è una strada da percorrere. Il dottor Lupattelli è un uomo di una professionalità unica . Evitate l'isterectomia indipendentemente dalla volontà di avere figli. AFFIDATEVI alla competenza e proteggete il vostro corpo. "

 

Stefania ha vinto sul mioma

Con grande gioia raccontiamo l'esito positivo dell'embolizzazione fatta da Stefania:" Stamattina ho fatto un'ecografia dopo il mio intervento di embolizzazione di 10 anni fa , ed oltre ad aver trovato per la prima volta un medico che non ne dicesse di cotte e di crude su questo tipo di intervento,  ma che fosse anzi d'accordo con la tecnica , mi ha anche dimostrato tutto il suo entusiasmo nel constatare che i miei miomi sono ufficialmente "morti", talmente morti che si sono calcificati del tutto. Potrei avere anche una seconda gravidanza. Grazie all’ embolizzazione ho avuto gia’ Uno splendido bambino. E dire che volevano togliermi l’utero!!! Ora i fibromi stanno lì rinsecchiti senza dare fastidio da ben 10 lunghi anni. Dottor Lupattelli abbiamo stravinto ancora una volta! 

10 anni infiniti di GRAZIE!!!"

Gravidanza dopo embolizzazione

 

Pubblichiamo qui la testimonianza di Stefania in versione integrale.

Grazie Stefania.

 

 

Salve a tutte volevo lasciare anche io la mia testimonianza da embolizzata con successo dal dott.Lupattelli nel 2009.
Avevo avuto due miomectomie precedenti per un utero fibromatoso diagnosticato a soli 23 anni e senza spiegazioni in merito mi sono lasciata raggirare da detti luminari che evidentemente avevano a cuore solo la ricompensa economica...gli interventi sono risultati inutili come ogni cura farmacologica così dopo 10 anni di eco, medici e speranze vane grazie a internet conosco l'embolizzazione e il dott.Lupattelli...scegliere di fidarmi è stata la cosa migliore che abbia potuto fare per la mia vita.
Saltando tutti i particolari dico solo che l'intervento ha risolto tutti i miei problemi definitivamente dopo solo 6 mesi ho avuto una gravidanza a termine senza problemi alcuni ed ancora oggi conservo il mio utero.
Evidentemente tutti quei medici che dicevano che sarei stata una candidata all'isterectomia avevano torto e tutti quelli che mi avevano messo per iscritto che non avrei mai avuto figli ancora di più...consiglio a tutte le ragazze che stanno affrontando una lotta con questa difficile patologia di affidarsi alle cure ed ai consigli di medici competenti come il dott.Lupattelli e di credere senza indugi in questa tecnica xché i risultati ci sono e si vedono...Buona fortuna a tutte voi!