Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

ANTONELLA SALVA IL SUO DESIDERIO DI MATERNITÀ CON L'EMBOLIZZAZIONE

Buonasera, sono Antonella e ho 32 anni. A maggio di quest'anno ho scoperto di avere un fibroma uterino di grandi dimensioni (13x14),che non mi aveva mai dato alcun sintomo particolare. Il ginecologo che mi ha visitata mi ha sin da subito indicato la strada dell'intervento chirurgico tradizionale (miomectomia), senza nessuna garanzia che il mio utero potesse essere preservato, dato il mio desiderio di gravidanza. Non ci ho pensato due volte, mi sono messa alla ricerca di un'alternativa. Ho quindi subito contattato il Dr Lupattelli per una visita. Ho trovato un professionista di alto livello, che sa parlarti con ratto e sensibilità verso un tema così delicato per una donna. Ho deciso quindi di fare l'embolizzazione e a luglio di quest'anno sono stata operata a Roma. Il post operatorio è stato doloroso ma dopo qualche giorno dall'intervento ho già iniziato a vedere i primi risultati : gonfiore addominale ridotto, molta più energia, dolori mestruali praticamente azzerati. A soli due mesi dall'intervento il mio fibroma si è già ridotto di qualche cm: 11x9. Ci tengo a ringraziare il Dr Lupattelli per la professionalità, per aver preservato il mio utero e difeso il mio desiderio di diventare mamma. Consiglio a tutte le donne che sono in una situazione simile alla mia di informarsi quanto più possibile e di non fermarsi mai al primo consulto. Il mio caso non era semplice, ma io credo nella scienza e sono felice e di aver scelto il meglio"

PAOLA È SODDISFATTA DOPO L'EMBOLIZZAZIONE

" Sarò sempre grata al Dr Lupattelli per avermi restituito con l'intervento embolizzazione dei fibromi uterini effettuato a fine luglio a Roma. Forza, vitalità e benessere, fino ad allora limitati dalle emorragie continue e mai risolte dalla chirurgia ginecologica a men che meno con l'approccio farmacologico. Del  Dr Lupattelli ho apprezzato la dolcezza, l'infinita disponibilità e l'empatia. La straordinaria componente umana e l'eccelsa preparazione lo distinguono tra i tanti. Rifarei mille volte la stessa scelta e lo consiglio a tutte le donne che intendono salvare il proprio utero e godere di una qualità di vita ottimale che spesso, con la sintomatologia dei fibromi, si riduce di gran lunga. A distanza di soli 2 mesi dall'intervento ho solo notato benefici tra i quali ciclo ridotto e senza dolori  perdita di peso e addome sgonfio. Continuerò a fare i controlli e ad aggiornare sul mio stato di salute il Dr Lupattelli che sono fiera di aver incontrato nel percorso della mia vita, perché mi ha dato un concreto e tangibile aiuto ( e non solo una speranza) in un momento di fragilità fisica e psicologica in cui si parlava solo di isterectomia, inaccettabile per i miei 37 anni. Abbiate il coraggio di scegliere sempre il meglio per la vostra persona. "

EMANUELA SI EMBOLIZZA

Oggi parliamo di Emanuela e del suo utero fibromatoso. 

"Buongiorno a tutte, sono Emanuela ho 41 anni e a febbraio 2018 sono stata embolizzata per ridurre i miei 6 fibromi di diverse dimensioni,Il più grande di 6 cm. Tutti i i ginecologi mi avevano consigliato di togliere l'utero essendo fibromatoso, ma non accettando l'idea, mi sono messa a ricercare su internet ed ho conosciuto il Dr Tommaso Lupattelli. Persona stupenda, professionale, competente, umana e disponibile per ogni dubbio. A distanza di 2 anni i fibromi sono diminuiti. La mia preoccupazione è solo dover trovare una ginecologa che mi segue e non terrorizza, in quanto  molti, non conoscendo questa tecnica  pensano che durante la gravidanza ci possono essere problematiche legate all'accrescimento della placenta e di conseguenza poco nutrimento per il feto. Il dr Lupattelli però mi ha tranquillizzato in questo senso. Bisognerebbe veramente sensibilizzare i ginecologi a non essere contrari a questa tecnica o quanto meno informarsi, senza creare terrorismo psicologico alle donne"

GIULIA E LA SUA EMBOLIZZAZIONE

Oggi raccogliamo la testimonianza di Giulia. 

"Buonasera,sono Giulia e ho 44 anni. Mi sono rivolta al Dr Lupattelli a gennaio 2020 in quanto, ormai, i fibromi presenti Nell'utero già da qualche anno mi provocavano delle mestruazioni emorragiche che a malapena riuscivo a gestire con il Tranex ( con risultati molto scarsi). A dicembre la ginecologa a cui mi ero rivolta mi aveva consigliato Esmya ( il cui utilizzo è stato sospeso a marzo dall'agenzia italiana del Farmaco) per ridurre il volume in particolare del fibroma più grosso ( 5 cm) parzialmente sottomucoso. Sono stata quindi operata a febbraio 2020 dal Dr Lupattelli e l'intervento è andato molto bene. Sono stata operata di sabato e lunedì sono stata dimessa. Già alla prima ecografia a due mesi dall'intervento, i fibromi risultavano devascolarozzati e in riduzione, ma soprattutto erano spariti tutti i sintomi di compressione e congestione addominale, i dolori lombari e le parestesie alle gambe, il volume dell'addome si è ridotto della metà. Il ciclo presentava finalmente un flusso medio scarso mantenendosi comunque regolare. Pochi giorni fa ho ritirato il risultato della RM a sei mesi che ha confermato che i fibromi ( 5 in tutto) risultano completamente devascolarozzati e il maggiore si è ridotto di  cm. L'esame ha inoltre evidenziato  un follicolo di 2 cm nell'ovaio sinistro confermando che l'ovulazione continua a essere regolare come prima dell'intervento e anche l'emoglobinA è tornata a livelli normali. Vorrei sottolineare, al di là della riuscita dell'intervento, la differenza radicale nel post operatorio rispetto ad un intervento tradizionale dato che purtroppo avevo già subito nel 2010 un intervento in laparotomia a soli 34 anni per la rimozione di un fibroma di 6cm più altri 6 fibromi più piccoli. I dolori post embolizzazione il giorno in cui sono stata dimessa sono spariti. Dopo la laparotomia i dolori sono importanti ma, soprattutto, non sono limitati al periodo del ricovero ma si è costretti ad utilizzare una pancera per almeno due settimane per potersi rialzare. I dolori della ferita. Continuano ad avvertirsi per almeno tre settimane,come l'ematoma all'addome. Ringrazio ovviamente il Dr Lupattelli per la professionalità, sensibilità e competenza. "

AGGIORNAMENTO DI ALESSANDRA

Oggi raccogliamo la testimonianza di Alessandra che vuole aggiornarci sulla riduzione dei suoi fibromi. 

" il giorno 12/05/2020 ho fatto un controllo dalla mia ginecologa la quale è rimasta sorpresa e molto soddisfatta dai risultati dell'embolizzazione avvenuta il giorno 8/02/2020. Lo scorso 16/04 ho eseguito ecografia post operatoria, il ginecologo nonostante il notevole ridimensionamento insisteva nel dire che non avrei dovuto fare l'embolizzazione e che probabilmente avrei avuto recidive e che alla fine avrei dovuto sottopormi a laparoscopia come. Già precedentemente indicato da lui e dalla ex ginecologa la quale mi aveva turbato parecchio visto la sua insistenza nel contattare l'ospedale per pianificare l'operazione. Sembra incredibile questa esperienza, ma la morale della favola è che pur di fare i propri interessi, cioè quello di non perdere pazienti, alcuni Dottori, ovviamente non tutti, sono disposti a speculare sulla salute dei propri pazienti. Lo trovo davvero squallido. Non vi lasciate influenzare se vi dicono che l'unica soluzione è laparoscopia o isterectomia. Quindi non esitate a sottoporvi all'embolizzazione. Se non credete a questa mia testimonianza credete ai numeri del mio fibroma ( ne ho anche più piccoli che si stanno riducendo progressivamente). Spero che la mia testimonianza possa essere d'aiuto a servire a chi ha problemi di fibroma uterino.

Un abbraccio 

Alessandra. 

10/01/2020 dimensioni 91,6x60,4x76mm

Embolizzata l' 8/02/2020

16/04/2020 dimensioni 62,9x59,7x60,9 mm

12/05/2020 dimensione 58,3x57,4x58

L'EMBOLIZZAZIONE DI LORENZA

Oggi raccogliamo la testimonianza  sull'embolizzazione di Lorenza.

" Salve mi presento, sono Lorenza e volevo lasciare la mia testimonianza riguardo l'embolizzazione del fibroma uterino. Sono stata embolizzata dal Dottor Lupattelli a novembre del 2019. Per capire un po' vi racconto la mia storia passata in breve, cercherò di essere chiara. Tutto inizia nel 2011, visita di controllo, si riscontra tramite ecografia la presenza di due fibromi di 7 cm e 4 cm. Il ginecologo mi consiglia di operare perché troppo grandi. Mi sottopongo a intervento, per farvi capire, come se avessi fatto il cesareo.. Post operatorio lungo da morire, drenaggio che psicologicamente mi buttava giù, sembrava che non finisse mai di sanguinare. Dopo 8 mesi dall'intervento, visita di routine... Bella sorpresa altri 2 fibromi. Provo con la pillola anticoncezionale e niente, un fallimento... Visite successive il fibroma misura 13 cm e forse di più, l'altro circa 2 cm.. Panico! Scelgo l'embolizzazione. Sono rinata, ottima tecnica. Dopo l'intervento ho avuto un po' di dolore ma è normale per la riuscita dell'intervento. Il giorno dopo non sentivo più quella massa che mi impediva di fare tutto, anche di stare seduta e ad una settimana dall'intervento ho ripreso la mia quotidianità. Dopo due  Mesi ho fatto la visita di controllo e i fibromi si sono ridotti da 13 cm a 6 cm, l'altro quasi scomparso. Il Dottor Lupattelli è stato eccezionale. Premetto che non amo fare complimenti, non rientra nel mio carattere, ma in questa situazione è di dovere, non solo per la sua bravura che è essenziale specialmente per fibromi così grossi, ma anche per il suo comportamento dolcissimo e comprensivo. Unico veramente.

Ancora grazie al Dottor Lupattelli. 

LIETO FINE PER MARINA

Oggi raccogliamo la testimonianza di Marina. 

" Vorrei raccontare una mia esperienza.. Tutto cominciò nel 2017 facendo una visita di routine e scopro di avere l'utero fibromatoso e mi fu consigliato di fare un'intervento ( embolizzazione). A dicembre 2017 mi decisi di farlo qui in Abruzzo da un altro  dottore. Dopo 6 mesi dall'intervento feci i controlli, ma purtroppo, i fibromi invece di diminuire continuavano a crescere. Non sapevo più a cosa pensare, ero stanca, avevo sempre male con l'emorragie all'infinito. Un bel giorno mi metto alla ricerca su internet di questo mio problema ed ho conosciuto il Dottor Lupattelli, lo contatto per prendere un appuntamento e andai a Roma a settembre 2019. Persona UMANA, DISPONIBILE E MOLTO PROFESSIONALE. Mi consigliò subito di fare l'embolizzazione, mi sono decisa ed  esattamente il 6/11/2019 fui operata a Bologna. Sono stata seguita dall'inizio alla fine delle degenza. Dopo due giorni sono tornata a casa. Il post intervento tutto tranquillo , per qualsiasi dubbio ho sempre contattato il Dottor Lupattelli il quale è sempre stato disponibile a rispondermi mettendomi tranquillità. Bhe che dire, a 6 mesi dall'intervento ho fatto un RM con contrasto ed oggi fortunatamente i miei fibromi sono tutti decascolarizzati. Piango dalla gioia. Non mi stancherò mai di ringraziare il Dottor Lupattelli per aver salvato il mio utero. Grazie di cuore. Marina"

SAMANTHA SCEGLIE L'EMBOLIZZAZIONE

Ciao a tutte, oggi raccontiamo l'esperienza dell'embolizzazione di Samantha.

"Tutto comincia a ottobre 2019 dopo una visita di routine. Mi dicono di fare un'ecografia urgente dove scopro di avere un fibroma di 14 cm esterno all'utero. Premetto che negli anni passati avevo fatto controlli con pap test e nessuno mi fece fare un'ecografia e quindi il fibroma cresceva, causando gonfiore addominale permanente premendo sulla vescica e minzione frequente. La mia ginecologa mi manda subito dal primario per prenotare la miomectomia laparotomica. Torno a casa sconvolta e inizio a cercare su internet come fosse l'intervento e le cure possibili e proprio allora mi imbatto nel sito Dell 'embolizzazione e inizia ad aprirsi uno spiraglio di luce. Chiamo Sara la segretaria del Dottor Lupattelli e prendo un appuntamento. Avevo paura ed ansia che non potessi rientrare nei parametri e invece il Dottor Lupattelli è stato chiaro, sincero e trasparente mi dice che avrei dovuto fare la RM e avremmo deciso tutto non appena avrei avuto il referto. Il Dottore super disponibile è venuto in clinica il giorno della RM e mi ha comunicato che l'intervento si poteva fare. Mi sono operata a Bologna. Tutta l'equipe medica mi ha seguita e coccolata dall'inizio alla fine della degenza e in 20 minuti avevo già fatto tutto senza sentire nulla. Il post operatorio è stato tranquillo per via dei medicinali e dopo 2 giorni sono rientrata a casa calcolando che dopo 9 giorni dall'intervento sono tornata a lavoro. Il dottore è stato sempre disponibile prima durante e dopo. Dopo 3 mesi ho fatto la prima ecografia di controllo e con immensa gioia il fibroma si era già ridotto da 14 cm a 10 cm. La pancia è più sgonfia e meno frequenza nella minzione. In attesa di ulteriori miglioramenti volevo ringraziare il Dottor Lupattelli e tutta la sua splendida equipe per aver salvato il mio utero, tornando ad una vita normale, con la speranza che sempre più donne si affidino a questa tecnica non fermandosi al primo parere. "

ALESSANDRA SALVA IL SUO UTERO CON L'EMBOLIZZAZIONE

Ciao a tutte oggi raccogliamo la testimonianza di Alessandra.

" Buongiorno sono Alessandra e scrivo questa recensione per due motivi:

- in ringraziamento al Dottor Lupattelli per tutto il suo lavoro, la capacità di empatia e per aver preservato il mio utero.

- con l'intento che sia di aiuto ad altre donne che hanno fibroma uterino, a fare la scelta giusta per la propria salute.

Ho vissuto un calvario durato 12 anni, emorragie, visite su visite, da diverse/i ginecologhe/gi. All'età di 40 anni, dopo una visita ginecologica, mi sono sentita dire"il fibroma è cresciuto un pochino (era circa di 4 cm) crescerà ancora, ne verranno altri e lei ormai è vecchia per avere figli, conviene togliere l'utero, possiamo fissare la sala operatoria tra tre mesi".

Tutto ciò si commenta da solo,questa è una delle tante e so che voi donne che mi leggete ora avete storie simili alla mia. Non mi sono arresa, dopo anni il fibroma è cresciuto e dovevo intervenire. Dopo un'accurata ricerca ho fissato l'appuntamento con il Dottor Lupattelli. Davanti a me ho trovato un medico che non mi ha tattata come un lavoro di routine, che mi ha spiegato tutto guardandomi in faccia e dedicandomi del tempo, con professionalità e gentilezza. Ho fatto l'intervento nell'ottobre 2017, sto bene e ho ancora il mio utero, che sottolineo non serve solo a procreare ma è fulcro vitale della donna. Non fermatevi, non credete a chi vi dice che l'unica soluzione è isterectomia.

Il Dottor Lupattelli è una persona affidabile oltre che a essere un chirurgo capace e gli sono grata. 

Spero di cuore che la mia testimonianza possa essere utile alle donne che devono decidere, che cercano altre soluzioni."

ATTENZIONE A QUESTI MALEDETTI BLOG SUL FIBROMA. LA STORIA DI ANDREINA

Ciao a tutte, oggi raccogliamo la testimonianza di Andreina. 

" Affranta dalle innumerevoli soluzioni non gradite per il trattamento del mio grosso fibroma di 14 cm, mi sono finalmente imbattuta nell'embolizzazione uterina e cominciando ad approfondire ho trovato il Dottor Lupattelli. Tuttavia, felice di aver trovato finalmente una possibile soluzione, ho preso appuntamento e ho incontrato il dottore. Tornata a casa ne ho parlato con mia madre che, il giorno successivo, mentre ero a lavoro, mi mandava un messaggio dove mi faceva notare che il Dottor Lupattelli avrebbe avuto un serio problema con una blogger. Leggendo il contenuto del post mi sono molto spaventata e ho contattato la blogger direttamente nel suo blog. Lei non ha esistato a intimidirmi prima per poi terrorizzarmi letteralmente cercando di sconsigliami a tutti i costi il Dottor Lupattelli per poi consigliarmi medici sicuramente cari a lei, o ai suoi intenti che a me apparivano sempre meno chiari. O forse purtroppo molto chiari. Fortunatamente avendo qui incontrato il Dottore e leggendo le decine e decine di testimonianze che gli rendono merito sono andata avanti con lui, facendo l'intervento e in 4 mesi di distanza il mio fibroma si è già ridotto della metà. Sono felicissima e sono grata al Dottor Lupattelli per avermi seguita con attenzione, professionalità e sopratutto con moltissima umanità. Sempre presente quando ne avevo bisogno, non mi ha mai fatto mancare il suo appoggio in ogni istante. Pertanto credo che a questo punto sia estremamente giusto allertare tutti, da quando alcuni blog, per poter cavalcare l'onda o avere visualizzazioni non facciano altro che attaccare chi più di tutti può portargliele. Credo sia veramente scorretto e subdolo  attaccare un medico in questo modo  e sopratutto mettere in piazza problemi che, se ci sono stati, sono stati personali e, da come sono stati riportati, mi rendo conto che sono  stati  o inventati o comunque  molto esasperati al fine di  creare "il caso". Ho deciso di lasciare solo ora questo messaggio perché stranamente ho notato che appena il Dottor Lupattelli ha avuto ancora più visibilità essendo stato intervistato al Tg2, la blogger ha ricominciato e questo è segno indelebile che cerchi pubblicità a scapito dei medici o di chi fa un lavoro serio. Credo sia molto difficile districarsi su internet ma il mio consiglio è di andare a parlare con i medici, conosceteli di persona e non vi fidate di persone che come in alcuni blog  non fanno altro che cercare di perseguire i loro interessi a seconda degli accordi presi e di quanto possono guadagnare. Purtroppo si capisce sempre quando c'è disinteresse o quando qualcosa viene fatto prettamente per interessi personali. Sconsiglio vivamente a tutti questo blog perché foriero di odio e ricettacolo di grandissimi e inutili pettegolezzi.

Concludo con i sinceri ringraziamenti al Dottor Lupattelli per aver portato faticosamente avanti l'embolizzazione ed essere diventato un'eccellenza italiana in questo trattamento, per l'amore che mette nell'attività quotidiana e desidero, infine, ringraziare anche la sua segretaria Sara che sempre mi ha seguito con attenzione ed affetto. Desidero, inoltre, esprimere la mia più sincera stima al medico per la scelta di voler andare a combattere in prima linea contro questo virus che tanto ci spaventa. Purtroppo c'è sempre chi strumentalizza il lavoro degli altri per i propri interessi  senza ovviamente mostrare alcuna qualità e professionalità. "

FRANCESCA SI È SOTTOPOSTA ALL'EMBOLIZZAZIONE

Oggi raccogliamo la testimonianza di Francesca che si è sottoposta all'intervento di embolizzazione.

"Ho conosciuto il Dottor Lupattelli lo scorso novembre. Avevo prenotato una visita perché mi era stato diagnosticato un mioma intramurale. Tutti i ginecologi mi avevano proposto la miomectomia, ma dato che non ho ancora avuto figli avrei preferito tentare prima la terapia farmacologica o provare qualche intervento poco invasivo per l'utero.

Durante la visita il Dottor Lupattelli mi ha rassicurata, mi ha spiegato nei minimi dettagli la tecnica dell'embolizzazione, ha mostrato tanta empatia e disponibilità. Lo scorso 7 dicembre ho eseguito l'intervento presso la clinica Villa Torri Hospital a Bologna. Tutto è andato per il meglio. Dopo due settimane ero in università a seguire le lezioni, la convalescenza è stata davvero breve. La notizia più bella l'ho avuta giorni fa. Al primo controllo, a due mesi dall'intervento  il mioma risulta ridotto di 2 cm e completamente devascolarizzato.

Ringrazio di cuore il Dottor Lupattelli e consiglio a tutte le donne questa tecnica. Il dottore è altamente competente, professionale e disponibile. Continua a seguirmi anche adesso.  Grazie infinite. "

MARTINA E LA SUA ESPERIENZA POSITIVA CON L'EMBOLIZZAZIONE

Oggi raccogliamo la testimonianza di Martina e la sua esperienza assolutamente positiva.

"Dopo un lungo periodo di cicli abbondanti ma senza dolori, a giugno 2019, ho scoperto di avere una grave anemia. Ricoverata in ospedale mi dicono che ho tre fibromi uterini, uno dei quali di 9 cm. Non vi dico l'angoscia quando il primario mi dice che l'unica soluzione è l'isterectomia, una mutilazione. Inizia, quindi, un calvario di visite da altri ginecologi che mi confermano tutti l'isterectomia. Non rassegnandomi, mi sono interessata e tramite internet ho scoperto che esiste un'alternativa validissima e soprattutto non invasiva: l'embolizzazione. Tecnica usata già dagli anni novanta e purtroppo ancora ad oggi non proposta da troppi ginecologi, ma solo da pochi nonostante i numerosi successi e i risultati. Finalmente dopo una visita con il primario di Treviso, che mi conferma che posso risolvere il mio problema con l'embolizzazione. Incontro il Dottor Lupattelli e durante la visita è stato molto professionale, ma allo stesso tempo molto sensibile e comprensivo. Con la sua disponibilità e gentilezza mi ha messo subito a mio agio. Tanto che da quel momento non vedevo l'ora di essere operata. Finalmente l'intervento, ero rilassata e serena come mai avrei pensato. Ho seguito attimo per attimo tutto con grande ammirazione e tutto questo perché sapevo di essere in ottime mani. Adesso sto bene e già dopo un mese e mezzo i fibromi si erano notevolmente rimpiccioliti, soprattutto i due più grandi quasi dimezzati. Questo grazie a un grande uomo che con grande  Passione, professionalità, gentilezza e umanità sta salvando tantissime donne che come me erano destinate a un'ingiusta mutilazione. Grazie di cuore Dottor Lupattelli che per tutte noi sarà sempre il nostro Angelo. "

NERINA CON L'EMBOLIZZAZIONE HA AVUTO RISULTATI SORPRENDENTI

Oggi raccogliamo la testimonianza di Nerina che ha riscontrato con l'embolizzazione risultati sorprendenti.

"Ho 47 anni e un utero con fibromi multipli, il maggiore dei quale di circa 10 cm. Ho sentito il parere di diversi ginecologi che hanno prospettato come unica soluzione l'isterectomia. Ieri, 8/11/2019, sono andata alla visita con il Dottor Tommaso Lupattelli, prezzo il centro medico Col di Lana a Milano. Il dottore ha visionato la mia Rm e ha confermato che è possibile precedere con l'embolizzazione. È stato molto chiaro e preciso nella spiegazione di questa tecnica, gentile, professionale e disponibile a rispondere alle mie domande. Mi sottoporrò all'intervento il mese prossimo e sarò lieta di aggiornare la mia testimonianza dopo l'intervento.

AGGIORNAMENTO AL 16 DICEMBRE 2019.

il 30 novembre sono stata embolizzata dal Dottor Lupattelli a Bologna, presso il Villa Torri Hospital. Potrebbe sembrare presto per scrivere una recensione, ma i risultati che sto riscontrando dopo soli 16 giorni sono davvero sorprendenti. La sensazione di gonfiore addominale, il senso di pesantezza che mi accompagnavano oramai da anni, le repentine corse in bagno dopo aver bevuto un solo bicchiere di acqua, la difficolta a fare piegamenti. Sono ormai ricordi! Mi sento rinata.

Oggi sono tornata in ufficio e le colleghe si sono stupite di vedermi già così in linea, senza pancia. Una grande soddisfazione!

Vorrei ringraziare il Dottor Lupattelli, che in 20 minuti ha risolto il problema, la sua competenza e professionalità sono davvero uniche. Un grazie di cuore a tutto il team di Bologna e un ringraziamento anche a Sara, la segreteria del Dottore, sempre pronta a rispondere alle mie domande. Spero che questa testimonianza sia di aiuto a chi si trova in una situazione come la mia.. Scegliete l'embolizzazione, scegliere il top! 

MANUELA RINUNCIA ALL'ISTEROSCOPIA PER L'EMBOLIZZAZIONE

Oggi raccogliamo la testimonianza di Manuela che con la sua testimonianza vuole encomiare il Dottor Lupattelli e la sua professionalità. 

"Cinque anni fa, in concomitanza ad un altro evento, ho scoperto di avere dei fibromi uterini multipli asintomatici, quindi niente dolori ne sanguinamenti anomali, ma, da qualche tempo, stitichezza per me inusuale. Non mi sono per niente spaventata ed ho pensato che la cosa si sarebbe tranquillamente risolta. L'unica soluzione che mi è stata prospettata, invece, è l'isterectomia. Inaccettabile, questa è una mutilazione! Ho cominciato allora a informarmi e a cercare soluzioni alternative su internet. Così ho conosciuto il Dottor Lupattelli e l'embolizzazione. Ho deciso allora che, nell'eventualità, sarebbe stato il mio dottore. Adesso ero io che parlavo ai medici di questa pratica: l'embolizzazione, questa sconosciuta. Tra un controllo e l'altro, comunque, non mi sono adegiata sugli allori e ho provato di tutto: tinture madri, ho cambiato alimentazione, impacchi di olio di ricino, ho fatto arrivare dei rimedi naturali perfino dall'America, sedute di agopuntura ed ho anche assunto, per un breve periodo, un farmaco che per sua natura non è risolutivo. Non potevo lasciare niente di intentato e nel frattempo "loro" continuavano a crescere silenziosamente.  Dovevo ormai prendere una decisione e, continuando, a cercare, ho finalmente riscontrato la possibilità di incontrare il Dottor Lupattelli presso una clinica molto rinomata vicino casa.  Era arrivato il momento di conoscere personalmente il Dottor Lupattelli! Al primo incontro mi ha dedicato molto tempo, valutando ampiamente il mio caso e spiegandomi dettagliatamente il da farsi. Ero una sua paziente! È un uomo aperto e disponibile, alla mano e molto gradevole e, cosa fondamentale, preparato, dedito e innamorato di ciò che fa. Tra noi c'è stata da subito empatia. Ad ogni occasione, parlando di lui, ho esordito dicendo:" quell'uomo è speciale". Sono arrivata al giorno dell'intervento molto serena ed è citata perché impaziente e consapevole che per i miei fibromi sarebbe stato l'inizio della fine. Il dolore post operatorio è uguale a quello del ciclo ma più intenso e fisso è assolutamente controllabile. La stitichezza è sparita e, ad un mese dall'intervento, il mio ventre si è visibilmente sgonfiato. L'unico modo al momento ho io di verificare i progressi è misurare la circonferenza del mio corpo all'altezza del bacino : - 5cm sotto l'ombelico e - 3 cm al basso ventre. Il dottore dice che il risultato è molto buono. Questa mia testimonianza è un encomio alla professionalità del Dottor Lupattelli che va doverosamente esteso ai medici che Compongono la sua equipe, ai quali non mi sono risparmiata di manifestare la mia gratitudine e il mio affetto. "

LA FELICITÀ DI OKSANA DOPO L'EMBOLIZZAZIONE

Oggi raccogliamo la testimonianza di Oksana che è felicissima dopo l'intervento di embolizzazione.

"Mi chiamo Oksana, ho 43 anni. Sarò banale, come tutte le donne felici che hanno salvato il loro utero grazie al Dottor Lupattelli, ammettendo che lui è un nostro Angelo. Lo ringrazio tantissimo per la sua lotta continua contro la medicina aggressiva e la diffusione di embolizzazione in Italia.

Avevo scoperto di avere un utero pieno di fibromi 5 anni fa, mi avevano visitato diversi specialisti in ginecologia e quasi tutti, come unica soluzione, mi proponevano di togliere l'utero, dicendo che alla mia età non ho più desideri di maternità. Io mi misi a cercare altri metodi alternativi e un giorno su Facebook mi era capitata la pagina Embolizzazione del Dottor Lupattelli. Per due anni l'avevo seguita e finalmente quest'anno a maggio, ho deciso di prendere l'appuntamento per la visita. A settembre sono stata embolizzata con successo. Il dottore è stato molto professionale e attento. Ringrazio anche Sara, la sua segretaria, che seguiva la mia pratica e tutte le mie domande e preoccupazioni. Ho fatto la mia prima visita di controllo (dopo 3 mesi dall'intervento) e l'ecografia ha dimostrato che le misure sia dell'utero, che dei fibromi, erano diminuiti notevolmente, quasi il doppio.

Ovviamente sono al settimo cielo dalla felicità e la mia gratitudine al Dottore è immensa. Gli auguro con tutto il cuore di continuare il suo lavoro con il successo che salverà ancora tantissime donna in Italia dalla chirurgia tradizionale."

LUCIA SALVA IL SUO UTERO CON L'EMBOLIZZAZIONE

Oggi raccogliamo la testimonianza di Lucia che ha salvato il suo utero grazie al l'embolizzazione.

"salve mi chiamo Lucia ed ho 46 anni. Grazie all'eccellente Dottor Lupattelli  oggi posso testimoniare che il mio utero è salvo! Erano 2 anni che combattevo con un mioma di 10 cm e ormai non potevo far altro che ricorrere all'isterectomia. Stavo male! Non volendo arrendermi ho cercato su internet e mi sono imbattuta sull'embolizzazione. Non ci ho pensato due volte e ho prenotato una visita a Roma nel giugno 2019. Con la massima puntualità incontro il Dottor Lupattelli, la sua preparazione e il suo modo educato e dolce mi avevano convinta ancora di più. Arrivo a casa e prenoto l'intervento per il 2 luglio a Catania(da premettere che io vivo in Calabria) pochissima attesa, tutto viene organizzato nei minimi dettagli dalla segretaria del Dottore. Faccio l'intervento e tutto è andato bene! Il dottore mi ha seguita sempre e la sua disponibilità nel rispondere alle mie mille domande è indescrivibile.

Volevo dire a tutte le donne che oggi, dopo quattro mesi dall'intervento, il mioma si è ridotto notevolmente. Da 10 cm a 3 cm, non ci posso ancora credere. Sto benissimo, il ciclo è regolare e niente più dolori.

Grazie Dottor Tommaso per tutto! "

GERMANO E L'EMBOLIZZAZIONE DELL'ADENOMA PROSTATICO

Oggi raccogliamo la testimonianza di Germano che si è sottoposto al l'embolizzazione dell'ipertrofia prostatica.

"Ad un mese di distanza dall'intervento di embolizzazione prostatica, volevo ringraziare il Dottor Lupattelli per aver risolto il mio problema. Dopo varie visite ed analisi  del PSA (con valori elevati), ho deciso di sottopormi all' intervento di embolizzazione. Posso testimoniare di aver avuto, già dai giorni successivi all'intervento, un'evidente miglioramento delle mie condizioni. Non credevo di poter risolvere tale problema con un'intervento indolore e con una sola notte di degenza. Infiniti ringraziamenti al Dottor Lupattelli per la professionalità e la sicurezza con la quale ha convinto il sottoscritto a sottoporsi ad un'intervento di alta chirurgia vascolare. Grande stima per l'esecuzione dell'intervento. "

MARILINA HA CONSERVATO L'UTERO CON L'EMBOLIZZAZIONE

Oggi raccogliamo la testimonianza di Marilina che ringrazia il Dottor Lupattelli per averle salvato l'utero.

"Desidero ringraziare di cuore il Dottor Tommaso Lupattelli. Sono stata embolizzata a settembre 2018 al Villa Torri Hospital per un utero occupato da una massa fibromatosa di 18 cm, che mi comprimeva dei nervi provocandomi una sciatalgia ormai cronica, anemia e emicrania. Ho affrontato l'intervento documentandomi e, sfidando lo scetticismo dei medici interpellati, ho chiesto una visita informativa al dottore, che mi ha chiarito ogni dubbio con professionalità. Ho effettuato a Villa Torri le RM e l'intervento.

Ringrazio di cuore anche il Dottor Gardini perla gentilezza e la professionalità. 

Oggi, a distanza di un anno, l'utero risulta ridotto di 8 cm, già di 2 cm dopo due mesi.

Per carattere, il dolore degli ultimi anni non mi ha mai fermata nelle mie attività, ma ad oggi mi rendo conto che ci si abitua e rassegna al dolore cronico, che però come un tarlo, ci limita piano piano la vita fino a manipolarla.

Vorrei dire tutte le donne che vivono in questo calvario, che esiste questa tecnica. Informatevi ed andate dal migliore a costo di fare qualche km in più. In Italia abbiamo la fortuna di avere il Dottor Lupattelli, che ringrazio perché ogni risveglio ha solo l'antico ricordo dei crampi notturni ". 

SARA, FIBROMI E CCSVI CON IL DOTTOR LUPATTELLI

Oggi raccogliamo la testimonianza di Sara che ha già fatto due interventi con il Dottor Lupattelli. 

"Sono immensamente grata al Dottor Lupattelli, un medico con la M maiuscola! Questo è il secondo intervento che faccio con lui in due anni,il primo nel 2018 per embolizzazione dei fibromi ( che ad oggi non si vedono più) e lunedì scorso fatta PTA alle giugulari e azygos. Intervento rapido e praticamente indolore. Erano circa 20 anni che avevo acufeni e finalmente sono spariti. Fino a due giorni fa avevo le mani e i piedi perennemente ghiacciati e ora li sento e li ho caldi, tanto da stupire anche mio marito. Ho ripreso colore al viso, ci vedo meglio, mi sento anche decisamente meglio! Quel filo di mal di testa che mi accompagnava frequentemente, anche lui sparito. Insomma... Mi pento solo di avere aspettato troppo, come anche per i fibromi, ma la paura a volte ci blocca. Ecco, per i fifoni come me... Andate a cuor leggero, perché non è niente di così tremendo, anzi. Lui come medico è super  anche a livello umano. Per chi ha la CCSVI, non aspettate. I benefici si può dire che sono stati immediati per me e in pochi giorni ne sono arrivati diversi. GRAZIE INFINITE DOTTOR LUPATTELLI. "

BARBARA HA SALVATO IL SUO UTERO

"Sono immensamente grata al Dottor Lupattelli e al suo staff per aver salvato il mio utero e per aver trattato anche la mia adenomiosi. Sono malata di endometriosi dall'adolescenza (adesso ho 46 anni) e sono già stata operata per endometriosi profonda peritoneale nel 2003. Omefto il mio calvario quasi quotidiano. Con l'età sono apparsi i miomi, tre per essere precisi : uno  anteriore intramurale a sviluppo sottosieroso e sottomucoso di 60x54x58 mm; uno posteriore intramurale di circa 3 mm e uno postero fundico sottosieroso anche questo poco più grande di 3 mm) e l'adenomiosi che mi avevano resa ancora piu anemica di quanto non fossi e, sopratutto, con valori bassissimi di emoglobina. Il mio quadro era complicato e l'unica soluzione prospettatami ginecologicamente è stata l'isterectomia. Cercando alternative conservative, sono stata indirizzata da una ginecologa illuminata verso l'embolizzazione, come tecnica risolutiva e verso il Dottor Tommaso Lupattelli come massimo esperto. Il dottore, che riunisce empatia, disponibilità, professionalità e capacità chirurgiche mi ha embolizzata a Bologna a luglio 2019. A distanza di 3 mesi, il volume del mioma è 36x35x36 e gli altri sono scomparsi. I cicli non sono più dolorosi ed emorragici. "